top drag and drop website generator software

Area dello Stretto

(Rhegion – la Fata Morgana)
“Era agosto, il cielo e il mare erano senza un alito di vento. Un’onda di barbari giunse nella città di Reggio Calabria e si trovò davanti allo Stretto. Il Re barbaro si chiedeva come fare a raggiungere la Sicilia divisa dal mare. All’improvviso apparve una donna (Fata Morgana) che offrì l’isola al conquistatore e
con un cenno la fece apparire a due passi da lui”. Il mito della Fata Morgana porta con se mille suggestioni. In particolari condizioni di luce, nelle acque antistanti la Città di Reggio Calabria è possibile scorgere a grandezza naturale, le immagini riprodotte della Città di Messina. “Rhegion” ha origini molto antiche, che risalgono alla seconda metà del VII secolo a.C.. Tutto il territorio è ricco di storia, di monumenti e di arte in quanto è stato luogo di passaggio e di conquista per numerosi popoli che hanno lasciato importanti testimonianze. La città è famosa per i bronzi di Riace, conservati nel Museo Archeologico Nazionale; d’interesse anche la festa della Madonna della Consolazione che si svolge a settembre. Nell’area dello Stretto crescono alcune specie vegetali con caratteristiche uniche nel Mediterraneo: il bergamotto, prezioso e profumatissimo agrume, ricco di proprietà salutari, la cui coltivazione si estende dallo Stretto fino alla costa Jonica; l’annona, frutto esotico dalla polpa morbida e profumata e dal gusto aromatico che è diventato anch’esso un simbolo della produzione enogastronomica di questo territorio.
Cosa fare:
Visita alla città di Reggio Calabria: E’ possibile visitare Reggio Calabria ed il suo patrimonio culturale passeggiando tra le vie del centro storico. Da non perdere la visita al Museo Archeologico Nazionale di Reggio Calabria dove sono esposti i Bronzi di Riace. Immancabile la passeggiata sul lungomare definito da Gabriele
D’Annunzio “il più bel chilometro d’Italia”. Durante la passeggiata è possibile ammirare anche le “mure ellenistiche” e le “terme romane”, e degustare una granita di frutta fresca o un cono gelato. Il lungomare di Reggio diventa anche il luogo della movida reggina durante le sere di estate. Dal lungo mare è possibile raggiungere il Corso Garibaldi, la via principale dello shopping reggino. È possibile poi ammirare i bei palazzi liberty, il Teatro Comunale nel quale è ospitata la Pinacoteca Civica, con due importanti opere di Antonello da Messina, e l’area archeologica Ipogea di Piazza Italia, raggiungere Piazza Duomo con la Cattedrale e l’adiacente Museo Diocesano, nel quale sono esposte preziose opere di oreficeria sacra del Quattrocento, per poi spingersi a Piazza Castello e visitare il castello Aragonese e la vicina chiesa degli Ottimati. Di grande interesse anche il Palazzo della Cultura Pasquino Crupi che conserva alcuni dipinti del Novecento, sottratte alla criminalità organizzata e, dunque, simbolo di legalità. Il Palazzo ospita la Fondazione “Piccolo Museo San Paolo”, nella quale è esposta un’interessante collezione di icone. È possibile visitare anche Il Planetario Provinciale Pytagoras, per ammirare la riproduzione della volta celeste. Trekking-bike: È possibile effettuare alcuni percorsi molto panoramici. Da via Lia a Reggio Calabria parte il “Sentiero Italia” che giunge fino ad Ortì (monastero) passando dal fortino di Pentimele. La collina in cui sorge il fortino è un sito di interesse comunitario nel quale nidificano alcune specie di uccelli ed è possibile osservare i flussi migratori. Interessante la visita a Motta S.Agata, testimonianza delle antiche motte medievali costruite a difesa del territorio reggino e all’ottocentesco Forte Umbertino di Arghillà, dove sorge un parco ludico e tecnologico (Ecolandia), in grado di offrire una visita affascinante e coinvolgente per visitatori di tutte le età. Mare e vela: L’area dello Stretto, rappresenta una vera e propria “galleria del vento naturale“ ed è un luogo ideale per praticare la navigazione a vela ed avvicinarsi a questa affascinante disciplina. Particolarmente rinomata la località di Punta Pellaro dove, per tutto l’anno, è possibile praticare il windserf e il Kitesurf. Lo stretto di Messina è anche un luogo di transito per i cetacei e le tartarughe che popolano il Mediterraneo nonché per varie specie di uccelli. E’ abbastanza frequente ammirare, in questo tratto di costa, il passaggio di delfini, aironi e falchi pecchiaioli.
Da non perdere:
enogastronomia e artigianato: Prodotti a base di bergamotto; annona; Arance di S.Giuseppe; vini Arghillà IGT e Pellaro IGT; produzione dolciaria a base di mandorla, dolci tipici; miele. Oreficeria; ceramiche; lavorazione della radica e produzione di pipe; lavorazioni in ferro battuto.

 

Area of the Strait

(Rhegion - the Fata Morgana)
“It was August, the sky and the sea were without a gust of wind. A horde of barbarian conquerors arrived in the city of Reggio Calabria and found itself in front of the Strait. The Barbarian King wondered how to reach Sicily isolated by the sea. Suddenly a woman appeared (Fata Morgana) who offered the island to the conqueror and with a gesture made it appear at a short distance from him”. Throughout history the myth of the Fata Morgana came along in many suggestive forms that derive from a phenomenon of optical refraction. Under particular light conditions, on the waters in front of the City of Reggio Calabria appear the reflected images of the City of Messina in full size. Rhegion”‘s ancient origins date back to the second half of the seventh century BC. The whole territory is rich in history, monuments and art, as it was for many years a land of transit and was subject to the conquest of many cultures who have left important remains. Outstanding artefacts and one of the symbols
of the city are the Greek Bronze Statues of Riace, housed in the National Archaeological Museum. In September takes place the catholic festival of “Madonna della Consolazione”. Reggio Calabria and the area of the Strait are also home to some plants with unique characteristics in the Mediterranean area: the Bergamot Orange, precious and fragrant citrus fruit with great health benefits whose cultivation sprawls from the surroundings of the Strait to the Ionian coast; the Annona, an exotic fruit with a soft, scented and aromatic pulp that has also become a symbol of the local culinary specialties.
What to do:
Visit of the city of Reggio Calabria: You can discover Reggio Calabria and its cultural heritage ambling through the streets of the historic center. One point of attraction is the National Archaeological Museum of Reggio Calabria where the Greek Riace Bronzes are housed. Having had a stroll on the seaside promenade a splendid botanical garden described by Gabriele D’Annunzio as “the most beautiful kilometer of Italy”. Along the promenade have been excavated archaeological hulks of “Hellenistic walls” and “Roman baths”. In case you need refreshment, savour a semi-frozen granita made of fresh fruits, an ice cream cone. The promenade becomes in the summer evenings the stage for the nightlife. Walking uphill you will reach Corso Garibaldi, the main shopping road. You will find here beautiful Liberty buildings, the Municipal Theater with the Town Art Gallery “Pinacoteca Civica”, admire the underground archaeological excavations of “Piazza Italia”, amble to the “Piazza Duomo” with the Cathedral and the Diocesan Museum, continue uphill to the “Piazza Castello” to discover the Aragonese Castle and the nearby Church of the Optimates. Also of great interest is the “Palazzo della Cultura Pasquino Crupi” which exhibits permanently valuable 20th-century paintings that had been confiscated from Organized Crime structures and became therefore a symbol of legality. The building houses also “San Paolo” Museum. It is also possible to visit the Provincial Planetarium Pytagoras, to admire the projection of the celestial vault. Trekking-bike: The surroundings of the Strait offer also some very scenic trekking routes. In the town’s “Via Lia” begins the “Sentiero Italia”, passing the Pentimele Fort and reaching the Monastery of Ortì. The hill where the fort is located is a Site of Community Importance as some bird species nest here while you can observe their migratory movements. Lose yourself in the town’s past visiting Motta S. Agata, hulks of an ancient Motte-and-Bailey castle erected to defend the territory and Forte Umbertino of Arghillà from the nineteenth-century, with a ludic and technological park (Ecolandia) in its surroundings, offering a fascinating and engaging experience to visitors of all ages.
Sea and sailing: The narrow strip of water of the Strait, represents a veritable “natural wind channel” whit practice sailing and to get closer to this fascinating discipline. The locality Punta Pellaro is particularly known, as windsurf and kitesurf can be practiced here all year round. The Strait is also a gate of transit for cetaceans and turtles that inhabit the Mediterranean as well as for various bird species. In this stretch of coast you can even admire the passage of dolphins, herons and European honey bussards.
Not to be missed:
Calabrian flavour and craftsmanship: products based on the Bergamot Orange; S.Giuseppe orange; annona; Arghillà IGT and Pellaro IGT wines; almond confectionery, typical pâtisserie; a variety of honeys. Goldsmithery; pottery; processing and manufacturing of Briar-root and pipe making; manu factured goods of wrought iron.

 

Siti culturali/Cultural sites:
Museo Archeologico Nazionale di Reggio Calabria / National Museum
Indirizzo / Address
Piazza De Nava, 26 - Reggio
Calabria
(+39) 0965 812255
man-rc@beniculturali.it it
www.museoarcheologicoreggiocalabria.it
Biglietti / Tickets
Intero / Full: € 8,00;
mercoledì / wednesday € 6,00
Ridotto / Reduced: € 5,00;
mercoledì/ wednesday € 4,00
Da martedì a domenica / From
tuesday to sunday:
h.9.00-h.20.00
Chiuso lunedì / Monday closed
Da maggio a ottobre: aperto
anche il lunedì / From may to
october: also open on monday
Prima domenica di ogni mese
ingresso gratuito /
First sundays of the month are
free
Parco ludico ambientale – Ecolandia / Fort and park
Indirizzo / Address
Via Scopelliti, Ex Forte Gullì -
Località Arghillà (RC)
(+39) Tel. 3389897738
info@parcoecolandia.it
www.parcoecolandia.it
Domenica / Sunday:
17,00 – 22,00
Biglietti / Tickets
Intero/full: € 3,00
Ridotto/reduced: € 2,00
Pinacoteca Civica di Reggio Calabria / Art gallery
Indirizzo / Address
Corso G. Garibaldi, angolo Via
Osanna edificio teatro Comunale
“F. Cilea”
(+39) 0965 324822
pinacoteca@reggiocal.it
www.pinacotecacivicarc.it
Biglietti / Tickets
Ingresso gratuito / Free entrance
Da martedi a sabato / From tuesday
to saturday: 08,30 - 18,30
Ultimo ingresso / Last entry: 18,10
Domenica / sunday: 08,30 - 13,30
Ultimo ingresso/Last entry: 13.10
Lunedì chiuso / Monday closed
Castello Aragonese / Castle and temporary exhibitions
Indirizzo / Address
Piazza Castello
(+39) 0965 362 2183
castelloaragonese@reggiocal.it
Biglietti / Tickets
Ingresso gratuito / Free entrance
Da martedì a domenica / From
tuesday to sunday:
08,30 – 13,00; 15,00 – 18,30
Lunedì chiuso / Monday closed
Basilica Cattedrale di Reggio Calabria / Cathedral
Indirizzo / Address
Piazza Duomo
(+39) 0965.28685
basilica@cattedralereggiocalabria.it
www.cattedralereggiocalabria.it
Biglietti / Tickets
Ingresso gratuito / Free entrance
Tutti i giorni / Everyday
Orario invernale/winter time:
7,00 - 12,15; 15,30 – 19,00
Orario estivo/ summer time:
7,00 - 12,15; 16,00 – 20,00
Palazzo della Cultura Pasquino Crupi / Art gallery and temporary exposition
Indirizzo / Address
Via E. Cuzzocrea, 48 - Reggio
Calabria
(+39) 0965 890623
(+39) 329 0288865
anna.franco@cittametropolitana.rc.it
www.provincia.rc.it/citta-metropolitana
Da martedì a domenica/ From
tuesday to sunday:
09,30 – 12,30; 15,30 – 17,30
Lunedì chiuso / Monday closed
Biglietti / Tickets
da 19 a 64 anni/ from 19 to
64 years old: € 2,00
Museo Diocesano di Reggio Calabria Mons. Aurelio Sorrentino / Art gallery
Indirizzo / Address
via Tommaso Campanella, 63
Ingresso anche/also entry via Cimino, 24
(+39) 3387554386
info@museodiocesanoreggiocalabria.it
www.museodiocesanoreggiocalabria.it
Biglietti / Tickets
Intero/full: € 3,00
Ridotto/reduced : € 2,00
Da martedì a sabato /
From tuesday to saturday:
09,00 – 13,00
Aperture straordinarie per
gruppi su prenotazione /
Opening also by reservation
Museo Archeologico e Necropoli di Calanna / Archaeological Museum and Necropolis
Indirizzo / Address
C.da Ronzo - Calanna (RC)
Pro Loco Calanna - via Pia -
Calanna
(+39) 3278324892
(+39) 3463189340
(+39) 3347705343
proloco_calanna@virgilio.it
Biglietti / Tickets: € 3,50
Per gruppi superiore a 20
persone biglietto ridotto /
For groups of more than 20
persons reduced ticket €. 3,00
Da giugno a settembre / From june
to september:
mercoledì-sabato-domenica /
wednesday-saturday-sunday:
9.00 – 12.00; 17.00 – 20.00.
da ottobre a maggio/from october to
may:
mercoledì-venerdì-domenica/
wednesday-friday-sunday:
9.00-12.00; 15.00-18.00
Per gruppi superiori a 10 persone
anche in orari e giorni differenti su
prenotazione / For groups of more
than 10 people also by reservation

Bergamotto di Reggio Calabria

Artigianato orafo Ph Giovanna Catalano